«Come incentivare, a supporto delle misure statali già in atto, lo sviluppo di nuove iniziative e programmi diretti a combattere la disoccupazione giovanile in Svizzera?»

Questa la domanda a cui Credit Suisse ha dato risposta concreta nel 2009, avviando un’iniziativa a livello nazionale, volta a combattere la disoccupazione giovanile e a migliorare le opportunità professionali dei giovani. Grazie a questa offerta, la cui realizzazione è stata assegnata a sei organizzazioni partner specializzate e attive nel settore non-profit e distribuite equamente nelle diverse regioni linguistiche, Credit Suisse ha voluto stimolare ed incentivare lo sviluppo di nuove iniziative e programmi non sostituendosi alle misure statali già in atto, ma supportandole con proposte complementari.